MENU

NEWS

IL MIO AUGURIO

UN AUGURIO A TUTTI I RAGAZZI E RAGAZZE

di padre Bruno de Cristofaro icms

 

Ai gruppi PREADOLESCENTI, ADOLESCENTI e GIOVANI dell’Opera di Birgi, ai ragazzi e bambini dell’ORATORIO, ai “REDUCI” che studiano o lavorano fuori. A tutti i giovani che la Provvidenza mi mette davanti ogni giorno.

Da alcuni giorni mi chiedo come mai una parte di me si ostina a credere che un Natale debba essere sereno per essere un buon Natale. Quando mai il Natale fu sereno? Il Natale è Dio che nasce in mezzo al casino più totale. Le bestie, il freddo, la puzza e la sporcizia. Il meno, al confronto della cattiveria e dell’indifferenza di chi poteva dargli un luogo dignitoso in cui venire al mondo e invece gli ha riservato un fuoco di fila di calci nel sedere.

Forse è proprio l’ostinazione con cui il Bambino sonnecchia nel fondo della mangiatoia a mettermi in crisi. Quasi non si sopporta. C’è un mondo che va a rotoli e che gli sputa addosso e quello pensa a fare il ruttino e a sporcare i pannolini.

Il che, se da una parte urta la mia insofferenza per i problemi che mi circondano, dall’altra corrisponde -appunto- al mio innato desiderio di serenità. Di pace autentica.

Anche quei due poveri disgraziati di genitori tormentati dall’idea di non essere riusciti a trovare di meglio per il bimbo, dovettero trovar pace in quel sonno beato. Il sonno di chi si fida, di chi si sa amato.

Il mio augurio per voi, dunque, non è che passiate un Natale sereno (forse si è già rivelato uno schifo), ma che incontriate Colui che è capace di appisolarsi e contemporaneamente portare avanti la baracca dell’universo e della storia. Colui che, anche in mezzo al casino peggiore che abbiate mai passato, può essere la ragione di una gioia inarrestabile.

Il resto -credetemi- è solo addobbo. Bello -per carità- ma del tutto insufficiente senza il Festeggiato.

Buon Natale

in Evidenza

GIUNGERE AL MOMENTO GIUSTO NEI LUOGHI IN CUI SI ERA ATTESI
IL PELLEGRINAGGIO: APPROFONDIMENTO, PRESA DI COSCIENZA, OPPORTUNITÀ, PROPOSITO DI MIGLIORARSI

4 PROSTITUTE PER LA SALVEZZA DEGLI UOMINI
Ecco viene il Signore Iddio, stirpe regale, uomo tra uomini, e lo vedrete ed esulterà il cuor vostro.

P. TULLIO CELEBRA LA PRIMA MESSA A BIRGI
P. Tullio Trapani, giovane palermitano di 27 anni, ha deciso di dedicare la sua vita alla Chiesa nella FCIM.

DARE SENSO AL CUORE
L’educazione affettiva e sessuale degli adolescenti: una guida per i genitori

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

Ora di base cristiana
Parrocchia S. Leucio - Brindisi

Ora di Base Cristiana Ostuni
Opera Nostra Signora di Fatima in Ostuni

Missa e Adoração
oração de reparação e intercessão

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte.Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Se Dio è amore, la carità non deve avere confini, perché la divinità non può essere rinchiusa entro alcun limite. (San Leone Magno)