MENU

NEWS

LA GIOIA DI ESSERE FIGLI DI UNA STESSA MADRE

Il 13 maggio all’Opera N.S. di Fatima di Birgi

di Giovanni Sinacori

Venerdì 13 maggio 2022, 105 anni dopo l'Apparizione della Madonna a Fatima ai tre pastorelli Giacinta, Francesco e Lucia ed al mondo intero, a Birgi più di un migliaio di persone hanno reso omaggio alla Regina del Cielo, partecipando alla Messa delle ore 19.00, celebrata presso l’altare esterno.
Per il Santuario Nostra Signora di Fatima di Birgi, retto dai Servi del Cuore Immacolato di Maria, il 13 Maggio è il giorno della Festa, è la giornata nella quale tutto l'affetto, la devozione, l'amore per Maria Santissima trovano piena realizzazione.

Il percorso per le celebrazioni individuato quest'anno da padre Adriano Cozzi, rettore del Santuario, e dai padri della comunità di Birgi, ha dovuto tenere conto di tante variabili che, combinate fra loro, hanno consentito lo svolgimento di una celebrazione molto partecipata, non solo fisicamente, ma soprattutto spiritualmente.

L'assenza delle manifestazioni pubbliche (causa covid-19) aveva fatto sì che l'ultima celebrazione del 13 maggio, portando in processione il simulacro della Madonna, risalisse al 2019; la possibilità di riprenderla è stata accolta con particolare piacere ed in tutti è scattata la voglia che si realizzasse una giornata di preghiera e di festa necessaria per il nutrimento dello spirito.
Padre Adriano si è superato nell'aver individuato, e nell'esser riuscito a trattenerlo a Birgi per così tanto tempo, padre Cesare Cuomo che ha predicato la Novena alla Madonna di Fatima ed ha celebrato la Messa del 13 maggio. Padre Cesare, Servo del Cuore Immacolato di Maria, ci ha raccontato, facendocela vivere, Fatima ed i luoghi delle Apparizioni, dove Lui ha svolto servizio sacerdotale per 17 anni, diventando nel tempo uno dei responsabili dei Riti Liturgici della Cappellina delle Apparizioni.

L'amore per la Madonna e la maniera con la quale viene testimoniato dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria ha contagiato tutti coloro che si sono offerti di prestare il proprio servizio perché la Madre di Dio e della Chiesa fosse ricordata e venerata con tutti gli onori.

Padre Adriano, padre Aldo, padre Carlo, padre Tullio, padre Egidio, suor Paola, suor Veronica, suor Martina ed Enzo Marino, hanno magistralmente guidato i volontari perché si realizzasse una celebrazione serena, gioiosa e colma di speranza; si sentiva il bisogno di normalità, si sentiva la necessità di allontanare le tensioni derivanti da due anni di restrizioni, di guerre, di notizie sconfortanti. Si sapeva che la “Signora che viene dal Cielo” mai ci aveva abbandonato, aveva lo stesso nostro desiderio e che aveva fatto sì che “Colui che tutto può” usasse, ancora una volta, la propria infinita Misericordia verso di noi che, spesso, non siamo capaci neanche di provare a chiederla. Questo si è respirato a Birgi il 13 maggio: amore, gioia, speranza di una ripartenza nella normalità, nella gioia di essere fratelli e figli di una stessa Madre.

La passione, gli sforzi il lavoro con il sorriso che i Collaboratori, i Consacrati, i Giovani ed i Volontari tutti hanno svolto per un buon mesetto in preparazione dell'evento e che continuano a svolgere quotidianamente, sono la testimonianza che la semina quotidiana operata dai padri del Santuario sta producendo germogli di frutti graditi a Gesù, che affidiamo nelle mani sicure della “Fonte della nostra letizia”: Maria Santissima.

in Evidenza

Oratorio estivo 2022
E...state in allegria! Dal 13 giugno al 10 luglio

GIUNGERE AL MOMENTO GIUSTO NEI LUOGHI IN CUI SI ERA ATTESI
IL PELLEGRINAGGIO: APPROFONDIMENTO, PRESA DI COSCIENZA, OPPORTUNITÀ, PROPOSITO DI MIGLIORARSI

4 PROSTITUTE PER LA SALVEZZA DEGLI UOMINI
Ecco viene il Signore Iddio, stirpe regale, uomo tra uomini, e lo vedrete ed esulterà il cuor vostro.

P. TULLIO CELEBRA LA PRIMA MESSA A BIRGI
P. Tullio Trapani, giovane palermitano di 27 anni, ha deciso di dedicare la sua vita alla Chiesa nella FCIM.

CALENDARIO EVENTI

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte.Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà