MENU

NEWS

ALLA RICERCA DI SENSO

LO STILE DI VITA OFFERTO DALL’UTILIZZO DEI METODI NATURALI

di Loredana Giacalone (Insegnante del Metodi Naturali)

Una delle prime domande che faccio alle coppie che arrivano da me per conoscere il metodo naturale, è: «Perché siete qui?» che vuol significare: «Cosa muove il vostro cuore? Cosa cercate?».
Con il tempo, ho constatato che nel cuore di tanti c’è un desiderio di infinito, un motivo che va oltre la finalità specifica per cui si accostano all’apprendimento del metodo; nei cuori c’è il desiderio di entrare nel mistero dell’Amore, cercando di coglierne il più possibile l’essenza, per custodirla, e poterla vivere in pienezza.
E così, ti accorgi di come la conoscenza della fertilità umana, non è, e non può essere soltanto uno strumento di conoscenza per regolare le nascite, ma è molto di più; poiché scoprire il linguaggio del corpo, significa abitare la sessualità, sentirsi a casa, costruendo comunione e coniugalità.
E, nel prendersi cura della differenza fra maschile e femminile, ci si scopre ciascuno con la propria dignità e peculiarità.
Solo partendo dalla differenza, ci si apre al dono di sé.
A ciascuno il compito di essere ciò che si è.
Ma per accettare se stessi, è importante conoscersi.
Anche nei percorsi che facciamo a scuola sull’affettività e sessualità, occorre partire dalla ricerca di senso. Negli incontri con i ragazzi, ci sorprende ogni volta quanto loro stessi desiderino che qualcuno parli loro di bellezza e di verità dell’amore umano.
Solo se si conosce il senso della sessualità, essa si ordina; altrimenti è il caos!
La conoscenza delle fasi fertili e non fertili del ciclo mestruale della donna e la conoscenza della fertilità maschile, permette alla coppia di regolare, cioè di scegliere consapevolmente di distanziare, evitare o ricercare la gravidanza, nel pieno rispetto della verità antropologica e etica.
Nella mia esperienza di Insegnante dei Metodi Naturali mi è capitato più di una volta di assistere a qualcosa che ha il sapore del sacro e dell’infinito: la coppia che si approcciava inizialmente alla conoscenza del metodo per distanziare la gravidanza, si ritrovava, dopo qualche incontro, a desiderare di avere un bimbo. Questo perché il conoscersi, regala un atteggiamento di gratitudine nei confronti della fertilità che ci è stata donata!
Nella mia esperienza personale poi, innanzitutto come donna e come moglie, poi anche come mamma ed educatrice, sono infinitamente grata al metodo che mi ha aperto gli occhi sul disegno sapientemente scritto nei nostri cuori e nei nostri corpi.
Quanti siamo ancora capaci di meraviglia e stupore dinanzi alla bellezza dell’essere umano? Educare alla meraviglia allora, è dunque oltre che possibile, necessario; il contrario è la “scontatezza”, che svuota l’attesa e distoglie l’attenzione.
Quanto urgente diventa, a questo punto, ridestare lo stupore e l’attenzione nelle nostre coppie e nei nostri giovani!
Occorre svegliarci dal torpore, perché ogni momento è denso di bellezza, e ogni particolare diversamente tralasciato, può essere guardato con occhi nuovi, come se lo guardassimo adesso, per la prima volta. Cogliere l’essenza, è ciò che fa la differenza.
Riconoscersi l’uomo e la donna, depositari di ricchezze diverse, suscita entusiasmo e linfa nuova.
Siamo esseri stupendi, diamanti unici, solo che spesso non ne siamo sufficientemente consapevoli, e occorre che qualcuno semplicemente ce lo ricordi, prendendoci per mano, e accompagnandoci a spalancare gli occhi e i cuori.
Lo stile di vita dei Metodi Naturali può offrire agli sposi un cammino di libertà per vivere una sessualità pienamente umana.
Per imparare i Metodi Naturali non si può procedere da autodidatta, né affidarsi alla lettura di un manuale, ma è necessario rivolgersi a un’insegnante qualificata. I corsi sono gratuiti.
Per l’elenco delle insegnanti, suddiviso per regione, basta consultare il sito ufficiale della Confederazione Italiana dei Centri per la Regolazione della Fertilità: http://www.confederazionemetodinaturali.it
In questo tempo nel quale tutto appare transitorio (compresi i valori e le relazioni affettive), cercare il senso è una scommessa sull’amore, quello che non teme il “per sempre”, quello che non piega le ginocchia dinanzi alla superficialità. Quello che non si accontenta.

in Evidenza

GIUNGERE AL MOMENTO GIUSTO NEI LUOGHI IN CUI SI ERA ATTESI
IL PELLEGRINAGGIO: APPROFONDIMENTO, PRESA DI COSCIENZA, OPPORTUNITÀ, PROPOSITO DI MIGLIORARSI

4 PROSTITUTE PER LA SALVEZZA DEGLI UOMINI
Ecco viene il Signore Iddio, stirpe regale, uomo tra uomini, e lo vedrete ed esulterà il cuor vostro.

P. TULLIO CELEBRA LA PRIMA MESSA A BIRGI
P. Tullio Trapani, giovane palermitano di 27 anni, ha deciso di dedicare la sua vita alla Chiesa nella FCIM.

DARE SENSO AL CUORE
L’educazione affettiva e sessuale degli adolescenti: una guida per i genitori

CALENDARIO EVENTI

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte.Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Dio ha creato l'uomo a sua immagine e somiglianza: chiamandolo all'esistenza per amore, l'ha chiamato nello stesso tempo all'amore. (San Giovanni Paolo II)